Levons nos verres!

Ricordo.
Ci saltavano intorno,
ci guardavano e applaudivano:
non eravamo i soli
e non ci sbagliavamo a dirci
la nostra unicità,
preziosa e fragile accarezzandola.

Ma i ciclici cambi di stagione
non hanno risparmiato
neppure noi e i nostri calici dello sposalizio
si sono riempiti di sputo:
– limpida essenza d’uomo
e torbido fango –
brindiamo in silenzio
in attesa di un Messia che ci somigli.

Che tutto sia vino!,

prima della nausea.

the-kiss-magritte

The kiss – Magritte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...